s f o g o

20030725

ricordi miei (e sogni di altri)

terra friabile ma umida della sera passata
e della notte in corso

foglie larghe e grezze dei vitigni
si muovono, ritmicamente
e dita si aggrappano al terreno, striandolo
e stropicciandolo

la luna si riflette
e si sdoppia, si nasconde fra i grappoli
gioca, ride e grida
sussurra parole segrete a tutti conosciute
ritorna ad essere una
indissolubile e di nuovo si separa

(la sua pelle è liscia e sporca di terra,
la sua pelle è calda e umida d'amore,
la sua pelle si frantuma in un unico movimento)

è una notte vissuta altrove
non su questa terra, ma nei tuoi occhi
e il profumo pungente del verde
si sente ancora

stamattina e sempre

scritto da Ninatin
Commenti: Posta un commento
non posso tenermi tutto dentro

It was

a moment

sfogaTI:
@
www.flickr.com
This is a Flickr badge showing public photos from soulsacrifire. Make your own badge here.
Licenza Creative Commons
This opera is licensed under a Creative Commons License.